Gli scenari mozzafiato del Parco Nazionale del Lago Nakuru, santuario del rinoceronte

Il Lago Nakuru si trova a circa 150 chilometri da Nairobi ed è uno dei parchi nazionali più panoramici e popolari del Kenya. Circondato da una pittoresca scarpata, verdi prati, boschi, e una grande foresta di euforbia, il lago è l’attrazione principale del parco ed era molto conosciuto per ospitare grandi stormi di fenicotteri.

Lake Nakuru, a flock of flamingos
Lago Nakuru, uno stormo di fenicotteri lungo le sponde del lago

Purtroppo, abbiamo scritto “era” perchè la nostra guida ci ha spiegato che dal 2012, le condizioni del lago sono mutate e  la maggior parte dei fenicotteri si è trasferita in altri laghi della Rift Valley, ed è ora possibile avvistarne solamente piccoli stormi. Nonostante ciò, il lago Nakuru vanta un’avifauna eccezionale con oltre di 400 specie diverse di uccelli, tra cui grandi stormi di pellicani.

Lake Nakuru, animals in a swamp
Lago Nakuru, un gruppo di animali in una pozza

Oltre alle moltissime specie di uccelli, il Parco Nazionale del Lago Nakuru è conosciuto per essere un santuario dei rinoceronti. Il rinoceronte è uno degli animali selvatici più difficili da avvistare durante i safari perchè di solito è molto schivo e soprattutto non presente in molti parchi del continente africano. Il Parco del Lago Nakuru è senza dubbio uno dei luoghi migliori per incontrare questa magnifica creatura in pericolo di estizione. Uun altro parco dove siamo riusciti ad avvistarne veramente molti è la Riserva di Hluluwe Imfolozi in Sudafrica,  conosciuto come la “roccaforte del rinoceronte bianco”. Oltre al rinoceronte, durante i safari si avvistano ippopotami e waterbuck, grandi mandrie di bufali, giraffe Rothschild (esemplare in via di estinzione), zebre di Burchell, gazzelle di Thomson, iene, babbuini e diverse specie di scimmie. Se sarete fortunati, il lago Nakuru è il miglior parco del Kenya per avvistare i leoni arrampicatori.

Il nostro safari: il Parco è abbastanza piccolo ed in circa 4 ore, si completa il giro delle sue piste.  Abbiamo avvistato una grande varietà di animali, tra cui un rinoceronte nero e nove rinoceronti bianchi, ma la cosa che ci ha colpito di più è stato lo scenario mozzafiato del parco.

Lake Nakuru, a massive black rhino
Lago Nakuru, un possente rinoceronte nero

Dove dormire 

Il gate di ingresso principale del parco si trova a pochi chilometri dalla città di Nakuru, dove si trova un’ottima scelta di sistemazioni anche economiche.  Abbiamo dormito al Kivu Resort (mezza pensione). In alternativa, è possibile dormire all’interno del Parco dove si trovano il Lake Nakuru Lodge, il Sarova Lion Hill Lodge, e diversi campeggi (alcuni senza strutture).

Booking.com

Come raggiungere il parco

Il lago Nakuru viene solitamente visitato durante i tour di 5/6 giorni che includono la Riserva Masai Mara, il Lago Naivasha ed il Parco Nazionale di Hell’s Gate.  Potete anche raggiungere il Parco con un’escursione giornaliera poiché si trova a soli 150 km da Nairobi. Eventualmente, è possibile prenotare un tour da Nairobi utilizzando Viator.com e GetYourGuide.com, piattaforme web dove i tour operator locali pubblicizzano le loro escursioni e attività. Il Lago Nakuru dista 90 km dal Lago Naivasha, solamente 20 km dal Parco Hell’s Gate NP, e 250 km dalla Riserva Masai Mara.

viator

Quando andare

È possibile visitare il parco durante tutto l’anno, ma è meglio evitare i mesi più piovosi di aprile e maggio poiché la pioggia potrebbe rovinarvi i safari. Il Parco è abbastanza piccolo, e durante l’alta stagione (giugno settembre) è sempre molto affollato.

Orari di apertura e costo d’ingresso

Il gate del Parco è aperto dalle 6 alle 19 e l’ingresso costa 60 USD.

Lake Nakuru 4
Lago Nakuru, una giraffa di Rothschild’s
Lake Nakuru 5
Lago Nakuru, una pista all’interno del Parco
Lake Nakuru 6
Lago Nakuru, la cascata Makalia

Write A Comment