I migliori quartieri dove dormire a Bangkok

Bangkok è una  metropoli immensa, una delle città piu’ grandi e trafficate di tutta l’Asia. La capitale Thailandese offre una vasta scelta di alloggi per qualsiasi budget, dagli ostelli, Guest House, agli hotel di lusso. Le nostre aree preferite dove trascorrere una o piu’ notti sono Banglamphu/Khao San, Silom, Siam, Chinatown e Sukhumvit. La scelta dipende semplicemente dalle vostre esigenze. Nei nostri numerosi viaggi a Bangkok, abbiamo spesso scelto la zona di Silom, ben collegata con la metropolitana e lo skytrain.

Descrizione delle varie aree e quartieri

1. Banglamphu / Khao San

Banglamphu è un vecchio quartiere di Bangkok, noto per il fatto che racchiude l’area di Khao San Road, la strada più famosa di città. Khao San è principalmente popolare tra i giovani ed i  backpacker per le sue sistemazioni economiche, la vivace vita notturna, i club, i bar dove bere birra e drink con pochi baht, ristorantini, artisti di strada, venditori di street food e negozi/bancarelle che offrono articoli di ogni genere a prezzi accessibili. La zona è infatti sempre affollata e rumorosa, soprattutto di sera e di notte. Se scegliete questa zona, vi consigliamo di non alloggiare nei pressi di Khao San Road a causa della musica ad alto volume dei bar che potrebbe rendere difficile dormire di notte.

Distanza da/per gli aeroporti: BKK circa 30 km; DMK circa 28 km.

Attrazioni: Oltre a Khao San Road, a Banglamphu troverete le attrazioni principali di Bangkok come il Grande Palazzo Reale, What Pho, What Suthat (e l’altalena gigante), Wat Saket, il Monumento della Democrazia ed il Museo Nazionale. Il lato ovest del Banglamphu costeggia il fiume Chao Phraya, percio’ potete anche prendere il traghetto per attraversare il fiume o cercare un’imbarcazione per una crociera.

BTS Skytrain/MRT Underground: non ci sono fermate dello Skytrain o della metropolitana in quest’area. Il modo migliore per spostarsi è in autobus, taxi, con Grab car o Tuk Tuk. Le stazioni MRT -Blue Line – più vicine sono Sanam Chai (a pochi minuti a piedi da Wat Pho) e Sam Yot (15 minuti in taxi / tuk-tuk da Khao San, in direzione di Chinatown).

Hotel/ostelli: DPM Bangkok Hostel BarBed Station HostelSawasdee HouseErawan HouseCasa Vimaya RiversideKhaosan Art HotelKhaosan Palace HotelDang Derm in The Park KhaosanBuddy Lodge, Chillax Heritage, Navalai River Resort.


2. Silom

Silom è il nostro quartiere preferito di Bangkok, ed è un importante distretto finanziario della metropoli thailandese. Con i suoi ottimi hotel, parchi verdi, centri commerciali, ristoranti eccellenti ed eleganti sky-bar, Silom è una delle migliori zone dove soggiornare a Bangkok. Lo Skybar più noto di Silom (e anche di Bangkok) si trova alla Lebua State Tower, reso famoso anche dal film “Una notte da leoni II”. Silom è anche un ottimo punto di partenza  per esplorare la città perchè ha diverse stazioni dello Skytrain e della metropolitana.

Distanza da/per gli aeroporti: BKK circa 30 km; DMK circa 27 km.

Attrazioni: le principali attrazioni di questa zona sono il Parco Lumpini, il quartiere a luci rosse di Patpong, il mercato notturno di Patpong, il mercato di Lalai Sap, il tempio Sri Maha Mariamman, gli sky-bar.

BTS Skytrain / MRT underground: le stazioni BTS Skytrain sono Surasak, Chong Nonsi, Sala Daeng (collegata alla stazione MRT di Silom). Le stazioni MRT sono Silom (collegata alla stazione BTS Sala Daeng) e Sam Yan.

Hotel/ostelli: Urban Hostel BangkokBRB Hostel Bangkok SilomPas Cher Hotel de BangkokLe Siam HotelFurama Silom HotelNarai HotelPullman Bangkok Hotel GAmara Bangkok HotelBangkok Marriott Hotel The Surawongse.


3. Siam

Siam è un’area molto moderna, ben conosciuta per i suoi grandi centri commerciali, negozi e boutique alla moda. Questa zona è un’ottima scelta se volete soggiornare nella parte moderna della città. Con i suoi negozi di dischi, cinema, librerie, caffè e bar, Siam Square è il cuore di questo quartiere.

Distanza da/per gli aeroporti: BKK circa 28 km; DMK circa 29 km.

Attrazioni: le principali attrazioni nell’area di Siam sono il Sea Life Bangkok Ocean World (il più grande acquario del sud est asiatico), Madame Tussauds, la casa museo di Jim Thompson ed i grandi centri commerciali come MBK Center (uno dei piu’ grandi dell’Asia), Siam Paragon, Central World e Central Chitlom.

BTS Skytrain / MRT underground: Siam è ben collegata da diverse stazioni  dello Skytrain che rendono agevole l’esplorarazione di  Bangkok. Le stazioni BTS sono National Stadium, Siam (stazione di interscambio tra BTS Silom Line e BTS Sukhumvit Line), Ratchadamri e ai margini dell’area di Silom, c’è la stazione di interscambio Sala Daeng dove è possibile prendere la metropolitana MRT (stazione MRT Silom). Nel centro di Siam, non ci sono stazioni MRT, ma se dormite al margine sud del quartiere, c’è la stazione MRT Sam Yan.

Hotel/ostelli: Siam Stadium HostelThe Hat trick Hostel, Oyo 597 Chatel Hostel, House of PapaPatumwan House, Ozone Hotel Samyan, Happy 3Ibis Bangkok SiamKritthai Residence, Golden House, Holiday Inn Bangkok, Pathumwan Princess HotelLiT Bangkok Hotel.


4. Chinatown

Chinatown è uno dei quartieri più antichi di Bangkok, una parte della città vivace e colorata, piena di ristoranti, bancarelle, negozi e sopratutto alloggi economici. Il cuore di Chinatown è Yaowarat Road con i suoi vicoli, specialmente di sera quando migliaia di persone vengono qui per cenare nei numerosi ristoranti o per gustare l’eccellente street food.

Distanza da/per gli aeroporti: BKK circa 35 km; DMK circa 27 km.

Attrazioni: le attrazioni di questo vecchio quartiere sono Yaowarat Road, il Wat Traimit e il Buddha d’oro, il mercato di Sampeng e gli animatissimi vicoli che verso sera si animano con luci, colori e odori. Non lontano da Chinatown si trovano il Grande Palazzo Reale, il Wat Pho e Little India.

BTS Skytrain / MRT underground: le 3 stazioni della metropolitana – linea blu – che servono Chinatown sono Hua Lamphong, Wat Mangkon e Sam Yot. Vicino alla stazione MRT di Hua Lamphong, c’è la stazione ferroviaria di Bangkok.

Hotel/ostelli: Ama Hostel, Hostel UrbyChinatown ResidenceFour Sisters HomestayU&D GuesthouseThe Orientale,  Pho PlaceLa LocandaW22 by BurasariiCheck inn Regency ChinatownGrand China HotelMiramar Hotel, Hotel Royal Chinatown.


5. Area di Sukhumvit

Sukhumvit è un quartiere alla moda, la scelta giusta se state cercando hotel di lusso, ristoranti internazionali, bar moderni, caffè e club cosmopoliti. Sukhumvit è popolare tra i giovani e gli stranieri che vivono a Bangkok per la sua vivace vita notturna. La strada Soi 11 è la via dei party più famosa di Bangkok e offre una vasta scelta tra ristoranti, club e bar. Sukhumvit è anche rinomata per due quartieri a luci rosse, Nana Plaza in via Soi 4 ​​e Soi Cowboy, una traversa di via Soi 23. Comunque, anche qui è possibile trovare sistemazioni a prezzi accessibili.

Distanza da/per gli aeroporti: BKK  circa 26 km; DMK circa 27 km.

Attrazioni: Non ci sono attrazioni in questa zona.

BTS Skytrain/MRT underground: l’area di Sukhumvit è ben collegata con i mezzi pubblici al resto della città. Il BTS Skytrain corre lungo Sukhumvit Road e anche la linea blu della metropolitana la attraversa. Le stazioni BTS sono Phra Khanong, Ekkamai, Thong Lor, Phrom Phong, Asok e Nana. Le stazioni MRT sono Sukhumvit e Queen Sirikit NC. La stazione MRT di Sukhumvit dista solo 5 minuti a piedi dalla stazione BTS di Asok.

Hotel/ostelli: LA 49 HotelBelAire BangkokCentre Point Sukhumvit 10, Grand Business InnBally Suit Sukhumvit39 Boulevard Executive Residence, The Quarter Phromphong by UHGTwo-three homely hotel, Studio AsokeHope Land Hotel Sukhumvit 8FuramaXclusive Sukhumvit.

Write A Comment