Alla scoperta della Madrasa Bou Inania Madrasa, meraviglia di Meknes

A soli cinque minuti a piedi dalla vivace piazza El Hedime, nascosta tra i vicoli della Medina, si trova la meravigliosa Madrasa Bou Inania, senza dubbio l’attrazione principale di Meknes. Questa antica scuola coranica si trova proprio di fronte alla Grande Moschea, ed in passato fu un importante centro di apprendimento per i seguaci dell’Islam.

Meknes, Bou Inania Medersa

enne costruita nella prima metà del XIV secolo durante il regno dei Merinidi (dal XIII al XV secolo) e completata nel 1358 da Abu Inan Faris, il nono sultano della dinastia dei Merinidi. È un autentico gioiello dell’architettura islamica e vanta un meraviglioso design interno tipico dei monumenti Merinidi.

Meknes, quranic inscription at Bou Inania Medersa

Il raffinato cortile interno è riccamente decorato con piastrelle zellige – le famose piastrelle marocchine fabbricate artigianalmente con argilla grezza -, legno d’ulivo intagliato, un soffitto di cedro dettagliato e una serie di affascinanti iscrizioni coraniche decorative sulle pareti.

Sulla destra, entrando nel cortile, si trova l’aula usata per gli insegnamenti e un profondo mihrab, la nicchia che indica la direzione della Mecca dove si trova la Ka’ba, per un naturale ampliamento del suono. Meknes, Bou Inania Medersa - decorations

Al piano terra si trovano anche le celle dove un tempo vivevano gli studenti dagli 8 ai 10 anni, mentre al primo piano si trovano quelle per studenti più grandi e per gli insegnanti.

Meknes, Cells on the first floor at Bou Inania Medersa -

Anche il tetto della Madrasa merita una breve visita per godere di una bellissima veduta sull’affollata Medina. In ultimo, scendete nei sotterranei della scuola coranica per vedere l’antico hammam con il suo intonaco giallo oramai scrostato che rende questa parte nascosta dell’edificio religioso davvero affascinante.

Meknes, Bou Inania Medersa hammam

Write A Comment