Cosa fare e vedere a Marsaxlokk

Marsaxlokk è un piccolo villaggio di pescatori nel sud-ovest di Malta noto per il suo vivace mercato domenicale e per i Luzzi, i tradizionali gozzi in legno di vari colori che punteggiano il mare dell’ampia baia. Il nome Marsaxlokk deriva dall’arabo Marsa, che significa porto, e dal maltese xlokk, che significa scirocco, il vento del Mediterraneo che soffia da sud est. La baia di Marsaxlokk è anche il secondo porto naturale più grande dell’isola ed in passato fu un facile approdo per i pirati e per i Turchi Ottomani durante il “Grande Assedio” di Malta. A ovest della penisola, si trova il Forte Delimara, costruito dagli inglesi nel 1881 per sorvegliare l’ingresso alla Baia di Marsaxlokk.

Malta, the fishing village of Marsaxlokk 091519
Malta, il porto di Marsaxlokk

Una delle attrattive della baia sono proprio le tipiche imbarcazioni che creano un particolare effetto scenico da cartolina riflettendo nel limpido mare  le loro sfumature di rosso, verde, giallo e blu acceso. Oltre ai vivaci colori dello scafo, un’altra caratteristica di queste imbarcazioni è un piccolo occhio (o ghajn) dipinto su entrambi i lati della prua. Incuriositi dal suo significato, abbiamo chiesto ad un pescatore il quale ci ha raccontato che gli occhi derivano da un’antica usanza Fenicia, popolo che era solito dipingerli sulle proprie imbarcazioni. Sono conosciuti come l’occhio di Osiride (o di Horus), e rappresentano un simbolo di buon auspico e protezione per i pescatori mentre sono in mare. Si dice che il i Luzzi risalgano proprio all’800 AC, periodo storico in cui i Fenici approdarono a Malta.

Malta, the fishing wooden boat known as Luzzi
Malta, la tipica imbarcazione (Luzzo) di Marsaxlokk

Un’altra cosa interessante è la circostanza  che i luzzi sono abitualmente ereditati di padre in figlio e, solitamente, i colori di ogni barca sono mantenuti gli stessi a causa di una credenza popolare, sempre in segno di buon auspicio. Il pescatore ci ha raccontato che quando la vecchia vernice viene completamente rimossa dalla barca per esaminare o riparare lo scafo, l’imbarcazione viene  riverniciata con la stessa tonalità di colori.

Malta, Marsaxlokk promenade
Malta, Marsaxlokk promenade

L‘altra attrazione di Marsaxlokk è il vivace mercato che si svolge sul lungomare ogni domenica, dall’alba fino al primo pomeriggio. Questo è uno dei mercati più popolari dell’isola, con la gente del posto e i turisti che affollano le moltissime bancarelle per acquistare pesce fresco e tipici prodotti locali. Vicino alla Chiesa sono allestiti i banchi che vendono pesce e frutta e verdura, poi, camminando verso la parte sud del lungomare, troverete bancarelle che vendono dolci e pasticcini , liquori,  prodotti per la casa, vestiti, tappeti, borse, scarpe e gli immancabili souvenir. Marsaxlokk è anche nota per i suoi numerosi ristoranti dislocati sul lungomare dove potrete gustare pesce  fresco e assaggiare uno dei tipici piatti locali come la zuppa di pesce ed il pesce alla griglia. Terminata la piacevole passeggiata e magari aver fatto qualche acquisto, non perdetevi la visita di Nostra Signora di Pompei, l’antica Chiesa di Marsaxlokk, costruita verso la fine del XIX° secolo e importante meta di pellegrinaggio.

 

  • Come raggiungere Marsaxlokk

Se prevedete di usare i trasporti locali, vi suggeriamo di recarvi a Marsxlokk di buon mattino per evitare la folla di metà mattinata. Ci sono solo pochissimi autobus per raggiungere Marsaxlokk e più aspetterete,  più sarà difficile trovare un posto a bordo. Abbiamo preso l’autobus alle 7.30 arrivando al mercato dopo circa un’ora, ed è stata un’ottima scelta. Da La Valletta è possibile raggiungere Marsaxlokk prendendo gli autobus n. 85, 81 o TD10. Scaricatevi la smart app Moovit in modo da controllare in tempo reale le corse ed le varie linee.

In alternativa, un’ottima opzione è noleggiare un’auto/scooter e visitare tutte le principali attrazioni del lato sud-ovest come la Grotta Azzurra, i templi di Hagar Qim e le Dingli Cliff (scogliere a picco sul mare). In caso, troverete un parcheggio vicino al campo da calcio lungo Triq Kavallerizza, a soli 5 minuti a piedi dal lungomare.

Un’altra opzione è prenotare un’escursione tramite gli operatori in città o con le piattaforme online come Viator.com e GetYourGuide.com dove gli stessi operatori locali pubblicizzano i loro tour/attività di Malta

Malta, Marsaxlokk sunday market
Malta, Marsaxlokk Sunday market
  • Altre attrazioni nei dintorni di Marsaxlokk

1. Piscina di San Pietro – St. Peter’s Pool

Sulla costa verso Marsascala, si trova la bellissima Piscina di San Pietro, un’insenatura della costa rocciosa molto conosciuta per le sue acque cristalline e per essere un luogo eccellente per gli appassionati di immersioni. Durante la stagione estiva, la Piscina di San Pietro si affolla di turisti in cerca di relax ma anche svago, praticando snorkeling e tuffandosi dalle alte rocce calcaree. La piscina non è facilmente raggiungibile con i mezzi pubblici e la fermata più vicina è Delimara (bus n. 119); da qui bisogna camminare per più di 2 km. Se invece avete un veicolo, troverete un parcheggio a pagamento  e uno gratuito molto vicino alla piscina. Se  non avete intenzione di camminare, sul lungomare di Marsaxlokk troverete diversi stand di pescatori locali che offrono gite in barca alla piscina di San Pietro (l’intero viaggio dura circa 1 ora e costa 10 euro). Forniscono anche una sorta di servizio di “taxi”, quindi, se decidete di trascorrere li’ qualche ora, è possibile fissare un orario di ritorno con la vostra imbarcazione. Portate con voi tutto l’occorrente perché alla piscina non ci sono servizi (né toilette). Durante l’estate, molto probabilmente, troverete qualcuno che vende bevande nel piccolo parcheggio.

Malta, St Peter's Pool
Malta, la piscina di San Pietro vista dal mare

Write A Comment