GUIDA COMPLETA ALLA VISITA DI PORT BARTON 2020

Port Barton è un piccolo e affascinante villaggio rurale (barangay in filippino) lungo la costa occidentale di Palawan nella municipalità di San Vicente, da non confondere con la città di San Vicente Poblacion situata vicino alla famosa spiaggia di Long Beach. Nonostante le sue dimensioni ridotte, pensate che è talmente piccolo da poter camminare da un’estremità all’altra in pochi minuti, Port Barton è diventata negli ultimi anni una delle destinazioni più gettonate tra i turisti che affollano l’isola di Palawan. Il villaggio è pieno di pensioni, piccoli hotel, caffè e ristoranti. Lungo la spiaggia e nelle vie adiacenti troverete diversi tour operator che offrono escursioni naturalistiche per arrivare alle molte cascate sparse in mezzo alla foresta e soprattutto gite in barca per godersi le  isole incontaminate della baia di Port Barton. Fortunatamente, al momento l’atmosfera di Port Barton è ancora abbastanza tranquilla poiché la maggior parte dei turisti preferisce trascorrere le loro giornate nelle più famose El Nido e Coron.

Port Barton beach
Palawan, la bella spiaggia di Port Barton 
  • PORT BARTON O SAN VICENTE?

Se avete tempo il consiglio è di passare un paio di giorni in entrambe le destinazioni. Port Barton è sicuramente più turistica, troverete diversi locali/bar e sistemazioni e le isole sono più della baia vicine rispetto a San Vicente. San Vicente è la scelta giusta se volete rilassarvi in solitaria lontani dal trambusto e dai turisti che affollano le altre destinazioni. A differenza di Port Barton che ha una piccola spiaggia, a San Vicente avrete a disposizione ben 14 chilometri e oltre di spiagge da esplorare completamente da soli. Le escursioni in barca per visitare le bellissime isole della baia si possono fare anche da San Vicente, ovviamente impiegandoci un po’ più tempo. Quindi Port Barton o San Vicente? Se noi dovessimo rispondere a questa domanda dopo averle visitate entrambe, diremmo… beh scelta difficile… ma con solo un paio di giorni a disposizione la scelta ricadrebbe su San Vicente.

  • QUANDO ANDARE A PORT BARTON

Il periodo migliore per visitare Port Barton è da dicembre a marzo, durante la stagione secca. Questo periodo è anche molto ventoso ed in alcune giornate il mare può essere abbastanza mosso. Abbiamo visitato il piccolo villaggio rurale alla fine di febbraio trovando un cielo parzialmente nuvoloso e ovviamente vento. La maggior parte dei turisti europei preferisce rimanere a Port Barton invece di visitare la vicina costa di San Vicente Poblacion, un posto perfetto se state cercando pace e relax.

  • COME RAGGIUNGERE PORT BARTON

Anche se Port Barton non ha aeroporti o porti, il suo piccolo terminal degli autobus è ben collegato con le principali destinazioni di Palawan. Potete usare il motore di ricerca 12go.Asia (uno dei migliori siti per spostarsi in Asia) di seguito per trovare il mezzo di trasporto per la vostra destinazione. 

Powered by 12Go Asia system

 

1. Da Puerto Princesa a Port Barton

Port Barton si trova a circa 4/5 ore da Puerto Princesa, la principale città dell’isola di Palawan. L’aeroporto di Puerto Princesa è servito dalle maggiori compagnie locali che volano da Manila, Clark, Cebu e Davao.

 Autobus

La stazione degli autobus a Puerto Princesa è il Terminal di San Jose, situato a circa 25 minuti di tuk-tuk dal centro città (200 PHP la corsa). La compagnia di autobus SBE effettua corse giornaliere per Port Barton (250 PHP – 4 euro). È un autobus locale che carica persone lungo l’itinerario con la fermata principale nella città di Roxas. Potete acquistare il biglietto dell’autobus a bordo o direttamente con 12go.Asia.com.

Minivan privato o condiviso

Al Terminal di San Jose troverete anche diversi minivan per i locali che vanno a Port Barton dalle 5 alle 17.30. Ovviamente sono abbastanza scomodi perchè vengono caricati a più non posso prima di partire. Le opzioni turistiche sono offerte dalle compagnie Lexxus e Recaro Transport che effettuano viaggi condivisi dalle 5:00 alle 17:00 (500 PHO – circa 9 euro). Se siete un gruppo, l’opzione migliore è prenotare un trasferimento privato. La società Lexxus offre anche trasferimenti privati a Port Barton (4500 PHP x il van – circa 80 euro – fino a 9 persone). Se dormite a Puerto Princesa, potete anche prenotare il viaggio chiedendo al vostro hotel.

Da Port Barton a Puerto Princesa:  gli stessi mezzi di trasporto sono disponibili per raggiungere Puerto Princesa da Port Barton.

2. Da El Nido a Port Barton

El Nido è piena di tour operator dove prenotare la corsa  in minivan per Port Barton. Le compagnie Lexxus e Recaro effettuano alcune corse condivise giornaliere. Entrambe le compagnie offrono anche trasferimenti privati. Potrebbe essere utile prenotare in anticipo la corsa perchè ne abbiamo trovato molto poche. Potete anche andare direttamente al terminal degli autobus di El Nido a Corong Corong e cercare li direttamente qualche minivan per locali diretto a Port Barton. Il viaggio dura  5 ore e costa 650 PHP – circa 12 euro. Il minivan privato fino a 9 persone costa circa 100 euro.

Da Port Barton to El Nido: potete prendere la Recaro Transport o la compagnia Lexxus per raggiungere El Nido da Port Barton. Per prenotare la corsa rivolgetevi ai vari tour operator di Port Barton, dal vostro alloggio o usand il sito web 12go.asia.com.

3. San Vicente Poblacion a/da Port Barton

Avete 2 opzioni per raggiungere Port Barton San Vicente o viceversa: in minivan o in barca. Il modo più veloce è in barca. La barca parte dal porto di San Vicente alle 8, alle 11 e alle 15; mentre parte da Port Barton alle 9.30, alle 12.30 ed alle 16.30. La corsa impiega 1 ora e costa 350 PHP – circa 6 euro. Potete anche noleggiare un trasferimento privato in barca per 3000 PHP – circa 50 euro (di solito fino a 4 persone – 800 PHP aggiuntivi per pax). Il minivan non è molto pratico perchè non c’e’ strada diretta e ci impiega circa 2 ore e mezza. Il trasferimento può essere organizzato tramite l’agenzia San Vicente Travel e Tour presso il molo di San Vicente Poblacion (vicino al mercato pubblico) ed in una delle numerose agenzie turistiche di Port Barton.

Port Barton beach front                                                                               Palawan, la spiaggia di Port Barton

  • COME MUOVERSI

Port Barton è molto piccola perciò potete muovervi a piedi senza problema. In caso, potete prendere un tuk-tuk o noleggiare uno scooter.

  • DOVE DORMIRE A PORT BARTON

Port Barton offre una buona scelta di sistemazioni, ma è sempre meglio prenotare in anticipo perché il piccolo villaggio è spesso affollato. Un’altra opzione è quella di rilassarsi in un resort esclusivo in una delle isole della baia di Port Barton, ma è una scelta sicuramente più costosa. Alcune ottime sistemazioni di Port Barton sono il Rubin Resort, Kiwi Lodge, Coro Rico Hostel, Theresa’s Pension House, Lady Ghagha Pension House, Dragon House Dorm, West Point Inn, Ausan Beach front Cottages, Kna Boybits homestay, Nobi’s Place.



Booking.com

  • DOVE CENARE A PORT BARTON

Lungo la spiaggia e le sue vie adiacenti troverete ristoranti e bar. Molte sistemazioni hanno anche il loro ristorante.  

  • BANCOMAT, CAMBIO VALUTA, ELETTRICITA’

Il metodo di pagamento è in contanti. C’è solo un bancomat (febbraio 2020) e si trova vicino al White Hauz Inn. È sempre meglio avere una buona scorta di denaro (potete cambiare gli euro a Puerto Princesa / El Nido) perchè il bancomat potrebbe essere fuori servizio. Non abbiamo visto nessun cambia valuta. Di solito il servizio è offerto dai Pawnshop (negozi dei pegni), ma i più vicini sono a Roxas e San Vicente Poblacion. L’elettricità è oramai erogata 24 ore su 24. La spina è di tipo A ed è necessario un adattatore universale.

  • GUIDE DI VIAGGIO

Per organizzare i nostri viaggi ci affidiamo spesso alle guide della Lonely Planet. Molto spesso è meglio scegliere le versioni in inglese perchè sono più aggiornate rispetto a quelle tradotte in italiano.

Lonely Planet banner

  • SALUTE DEL VIAGGIATORE

Non c’è un ospedale a Port Barton, solo una piccola clinica lungo Ballesteros St., vicino alla scuola pubblica. Se avete bisogno di assistenza medica, dovrete andare a Roxas (circa 30 km) dove si trovano 2 ospedali. Per trattamenti specializzati e di emergenza, invece dovrete tornare a Puerto Princesa. Ricordatevi di stipulare un’assicurazione medica perchè le spese per cure all’estero sono sempre molto costose. Noi abbiamo stipulato l’assicurazione con Worldnomads.

  • COSA FARE E VEDERE A PORT BARTON

La principale attrazione della zona sono le isole incontaminate della baia Port Barton e la loro bellissima barriera corallina. Altra attività interessante sono le camminate nella foresta lungo i sentieri escursionistici per raggiungere alcune delle bellissime cascate sparse nelle colline circostanti.

Potete prenotare i tour in barca attraverso il vostro alloggio o andare direttamente in spiaggia dove troverete molti stand che offrono i tour e tutte le altre attività di Port Barton.

Port Barton, the stunning Starfish Island
Port Barton, la minuscola Starfish Island
  • Escursioni in barca

Le attrazioni più popolari sono divise in 2 diversi pacchetti: Tour A e B. Abbiamo notato che le agenzie offrono i 2 tour con piccole differenze. Ci sono anche altri tour in barca come il tour delle isole di mezza giornata, il giro della White Beach e il tour di Long Beach a San Vicente Poblacion. Alcune agenzie offrono anche tour speciali come il campeggio sulle isole e battute di pesca. 

  • Prezzi

Il prezzo medio per il tour condiviso è di circa 1200 PHP – circa 21 euro (incluso pranzo, maschere, tasse), mentre un tour privato (tutto compreso) fino a 2 persone è di 5000 PHP – circa 90 euro, fino a 5 è 7000 PHP – circa 125 euro, oltre 5 si paga 1300 PHP in più a persona. Potete anche noleggiare una barca e decidere cosa visitare. I costi sono 5000 PHP fino a 6 persone, 8000 PHP da 7 a 10 più 800 PHP per ogni persona in più.  Cercate di contrattare e magari riuscirete ad abbassare leggermente i prezzi. 

  • Tour A e B

Tour A: le soste sono solitamente Twin reef, Turtle point, Pena Plata, Exotic and Maxima Island, Fantastic reef and Starfish Island.

Tour B: le soste sono solitamente Wide reef, Paradise Island, Lagoon reef, Bulalakaw reef, Capsalay Island.

Port Barton, Maxima Island
Port Barton, l’acqua cristallina di Exotic e Maxima Island
Port Barton, a turtle at Maxima island
Port Barton, una tartaruga a Maxima island

Write A Comment