Giorno 1 – LUXOR

Il nostro viaggio in Egitto, inizia da Luxor, luogo affascinante e misterioso. Il nostro aereo arriviamo in tarda serata atterrando in mezzo al nulla e una volta presi i nostri bagagli, ci dirigiamo verso il porto in taxi per raggiungere la nostra barca. Siamo pronti a navigare lungo uno dei fiumi più grandi del mondo, in un paese ricco di paesaggi mozzafiato e monumenti spettacolari.

Giorno 2 – LUXOR

Dopo esserci svegliati presto, ci dirigiamo al Tempio di Karnak, grande complesso dedicato al dio Amon composto da una serie di templi, statue, sale e pareti decorate in modo sorprendente. Dopo aver dedicato la mattina a questa escursione visto il caldo insistente, ci rifugiamo all’ombra per riposarci e pranzare prima di proseguire con il nostro viaggio e visitare il Tempio di Luxor, dedicato da Amenhotep III al dio del sole Amun-Ra, a sua moglie Mut e a suo figlio Khonsu: questo capolavoro  architettonico fu adornato con obelischi e in seguito, uno di questi, fu donato a Luigi Filippo di Francia e si può ancora ammirarlo nella “Place de la Concorde” a Parigi. Verso sera, dopo un tour all’interno del Museo di Luxor ed esserci goduti il bellissimo tramonto sul Nilo, ceniamo per poi avventurarci lungo le strade della città che si rivelano totalmente deserte e senza attrazioni,  ma con un fascino incredibile.

Biglietti d’ingresso ed informazioni: Tempio di Karnak 80 EGP; Tempio di Luxor 60 EGP; Museo Luxor 100 EGP.

Karnak temple
Karnak temple

DAY 3 – LUXOR / ESNA

Il sole non è ancora sorto, ma noi siamo pronti per iniziare la nostra giornata visto il programma intenso e la tappa assolutamente imperdibile che ci aspetta: la Necropoli dell’antica Tebe. Questo incredibile patrimonio dell’UNESCO, situato tra Luxor e Karnak, è molto esteso e si possono ammirare famosi templi dedicati ad Hatshepsut, Mentuhotep II e Tuthmosis II, Merneptah, Ramses IV, Tuthmosis III, Tuthmosis IV, Tworset, Nebwenenef, Amenhotep II e Seti I. Inoltre, la Necropoli ha due dei luoghi più famosi del paese, molto pittoreschi e circondati dal mistero, dove è possibile ammirare la famosa tomba di Tutankhamon: la Valle dei Re e la Valle delle Regine. Dopo questa lunga giornata ricca di emozioni, ritorniamo sulla nostra barca, pronti a salpare per Esna godendoci la navigazione sul Nilo.

Biglietti d’ingresso ed informazioni: Tempio Hatshepsut 50 EGP; Tempio di Dendarah 40 EGP; Tempio di Abydos 40 EGP; Tempio Seti I 30 EGP; Tempio di Merenptah 20 EGP; Tempio di Iside 40 EGP; Valle dei Re 100 EGP (il biglietto include fino a 3 tombe tra le seguenti: Ramses I, IV, VII, IX, Seti II, Tausert, Sethnakht, Tuthmosis III, IV, Saptah, Horemheb e Menttuherkhopshef); Tomba di Tutankhamon 100 EGP; Tomba di Ramses VI 50 EGP; Valle delle Regine  50 EGP.

Ricorda che non è permesso fare foto all’interno delle tombe e dei musei! Non sarà facile resistere perché i monumenti sono davvero belli, ma purtroppo è proibito!

Valley of the Kings view
Valley of the Kings view

Giorno 4 – ESNA / EDFU / KOM OMBO

Dopo molte ore di navigazione notturna, arriviamo in prima mattinata ad Esna dove facciamo sosta per  visitare il tempio dedicato a Khnum, il dio con la testa di ariete, prima di ritornare sulla barca e proseguire per Edfu, situato non lontano da Esna. Nel pomeriggio, dopo l’attracco, visitiamo il tempio tolemaico di Horus, il dio con la testa di falco la cui statua domina il cortile. Davvero suggestivo, puoi respirare la storia e il fascino di questa incredibile civiltà! Ma la giornata non è ancora finita: ripartiamo con la nostra barca per raggiungere a circa 65 km di distanza, la bellissima città di Kom Ombo, dove di sera visitiamo il tempio tolemaico-romano, dedicato al dio coccodrillo Sobek e Haroeris, uno delle manifestazioni solari di Horus. Il fascino della notte abbraccia questo tempio illuminato con all’interno un coccodrillo del Nilo imbalsamato e caratterizzato da un particolare stile architettonico: ogni elemento è rappresentato due volte.

Biglietti d’ingresso ed informazioni: Tempio di Khnum 30 EGP; Tempio di Edfu 60 EGP; Tempio di Kom Ombo 40 EGP.

Sailing on the Nile river
Sailing on the Nile river

Giorno 5 – KOM OMBO / ASWAN

Dopo aver navigato tutta la notte arriviamo ad Aswan, un tempo importante centro commerciale – militare e oggi meta turistica: qui possiamo visitare la Diga di Aswan che si estende per 500 km lungo il Nilo Fiume coprendo un’area di 6.000 km2 (due terzi  in Egitto come Lago Nasser e un terzo chiamato Lago Nubia, in Sudan). Il nostro percorso continua visitando l’Obelisco incompiuto e poi il Tempio di Philae dedicato a dio Iside: la bellezza di questo tempio fu salvata dalle acque del lago attraverso un’ingegnosa opera che permise di spostarlo di circa 500 metri dalla posizione precedente e poi alzarlo anche di 30 metri.

Biglietti d’ingresso ed informazioni: Tempio di Philae 60 EGP; Diga di Aswan 30 EGP; Obelisco incompiuto 40 EGP.

Road to Aswan
Road to Aswan

Giorno 6 – ASWAN / ABU SIMBEL / ASWAN / AL CAIRO

E’ notte fonda ma ci svegliamo per lasciare la nostra barca e dirigerci all’aeroporto di Aswan dove ci attende il volo per Abu Simbel: un posto assolutamente unico e molto suggestivo, un “must” in Egitto. I templi di Ramses II e la moglie preferita Nefertari, sono tra i più grandi complessi architettonici della Valle del Nilo. Anche in questo caso, per evitare che venissero sommersi dalla acque del lago Nasser, è stata fatta un’operazione di salvataggio alzando i templi di qualche metro rispetto alla loro posizione originale, proprio come ad Aswan. Proseguiamo con il Museo Nubiano, dove si possono osservare importanti testimonianze della Bassa Nubia (oggi è sommersa dal lago). Dopo la visita, ci dirigiamo verso l’aeroporto, per prendere due voli che ci porteranno alla scoperta della capitale: Al Cairo. Una volta arrivati, ci dirigiamo subito verso una delle zone più conosciute, il souk di Khan el Khalili, dove tra una bancarella e l’altra, ci rilassiamo e mangiamo qualcosa.

Biglietti d’ingresso ed informazioni: Templi di Abu Simbel 115 EGP.

Abu Simbel temple
Abu Simbel temple

Giorno 7 – AL CAIRO

Eccoci finalmente nella capitale! Con il sole non ancora sorto, siamo pronti per andare a scoprire tutti i segreti di questa affascinante città piena di monumenti e attrazioni. Iniziamo subito con una delle meraviglie del mondo, un luogo pieno di storia e di mistero: Giza. Qui possiamo visitare le piramidi, la sfinge e la barca solare! Dopo la visita in questa zona spettacolare, continuiamo per Menfi e poi alla Necropoli di Sakkara con il museo di Imhotep e la prima piramide mai costruita nel paese, la Mastaba. Ritornando in città in tarda serata, ceniamo in un ristorante con cibo tradizionale per poi goderci un delizioso karkadé seduti in un tipico locale lungo strada mentre osserviamo il folklore della capitale, sempre in fermento e viva a tutte le ore.

Biglietti d’ingresso ed informazioni: Piramidi di Giza 80 EGP; Ingresso per la Grande Piramide 200 EGP; Ingresso per la 2a o 3a Piramide 40 EGP; Museo di Giza con visita alla Barca Solare 60 EGP; Menfi 40 EGP; Saqqara 80 EGP.

Pyramid and Sphinx view
Pyramid and Sphinx view

DAY 8 – AL CAIRO

Oggi dedichiamo l’intera mattinata al bellissimo ed immenso Museo Egizio, ricco di preziosi reperti tra cui l’incredibile Sala delle Mummie, dove si possono ammirare alcuni faraoni dell’antico Egitto. Dopo la visita continuiamo ad esplorare la capitale visitando i principali siti della città come la Cittadella, la Moschea di Mohamed Ali e Ibn el Qalawn, una fabbrica che produce il papiro, quindi andiamo al  Souk di Khan el Khalili per conlcudere la nostra giornata.

Biglietti d’ingesso ed informazioni: Museo Egizio 75 EGP (se volete visitare la Sala delle Mummie all’interno del Museo 100 EGP in più); Cittadella Saladino 60 EGP.

Muhammad Ali Mosque
Muhammad Ali Mosque

Giorno 9 – AL CAIRO

È l’ultimo giorno e decidiamo di passeggiare per le vie del centro città, fare qualche foto e comprare gli ultimi souvenirs, prima di dirigerci verso l’aeroporto: siamo davvero contenti di aver visitato questo meraviglioso paese, ricco di storia e cultura, con ottimo cibo e persone davvero simpatiche!

Al Cairo view
Al Cairo view

Write A Comment