Guida alla visita della Grande Muraglia a Juyongguan

Il Passo di Juyongguan è uno dei tre passi più famosi lungo la Grande Muraglia Cinese, gli altri due sono il Passo Jiayuguan ed il Passo Shanhaiguan. Entrato a far parte del Patrimonio Mondiale Unesco nel 1987, era considerato nei tempi antichi una delle sezioni strategicamente più importanti grazie alla sua posizione di collegamento con Pechino. Entrambi i lati del Passo di Juyongguan sono montagne ripide e, nel mezzo, si trova una valle profonda con una lunghezza di 18 chilometri. La sezione della Grande Muraglia del Passo  di Juyongguan fu costruita dalla Dinastia Ming (1368-1644) e qui furono combattute grandi battaglie contro i Jurchen ed i Mongoli.

La sezione est della Muraglia a Juyongguan 
  • COME VISITARE LA MURAGLIA A JUYONGGUAN 

Il passo è approssimativamente circolare con un perimetro lungo circa 4 km. Il punto più largo della Muraglia è più o meno di 16 metri, mentre quello più stretto misura solo 1.2 metri. Ci sono principalmente due porte, una a sud e l’altra a nord – chiamate rispettivamente Nan Guan  e Bei  Guan – e due alte torri di avvistamento che sono state costruite su ciascuna di esse. Lo scenario è davvero bellissimo e dalla porta Sud (che è l’entrata principale) potete cominciare il vostro tour sia esplorando la muraglia ad est o quella ad ovest. Il percorso si divide in due semicerchi con 8 torri di guardia a ovest e 6 torri a est, quindi potrete concludere la bella camminata senza dover ritornare indietro. I gradoni della muraglia nella parte ovest sono piuttosto ripidi e rendono l’escursione abbastanza impegnativa se non si è abbastanza in forma; la parte est invece è deisamente meno impegnativa e piu’ breve (1,5 km), adatta a persone meno energiche. Il tempo di percorrenza della sezione ovest è di circa 2-3 ore, per quella est circa 1-2 ore. Purtroppo non ci sono sistemi di carrucole o funivie come ad esempio a Badaling. Durnate la nostra visita abbiamo percorso l’intera sezione orientale, partendo dalla porta Sud  fino alla porta nord, e solamente una parte della sezione occidentale fino alla torre nr. 10 prima di tornare indietro.

La sezione est della muraglia di Juyongguan 
  • COME RAGGIUNGERE LA MURAGLIA DI JUYONGGUAN

1. Tour guidati: Questa sezione di Grande Muraglia è la più vicina e si trova solamente a circa 50 km dal centro di Pechino. Il modo più semplice per raggiungerla è quello di prenotare con un’agenzia locale, tramite il vostro hotel o con una delle piattaforme online come GetYourGuide.com, Viator.com e Klook.com che offrono sempre una vasta scelta di tour anche combinati con altre attrazioni. Per esempio, potete anche combinare il tour con la visita della Grande Muraglia a Badaling e/o le 13 Tombe Ming.

Klook.com

2. Taxi: Un’altra ottima opzione è quella di contrattare il prezzo con un tassista per un viaggio di andata e ritorno anche se è estremamente difficile interagire con loro e spiegargli cosa si vuole fare a causa della scarsa diffusione dell’inglese o di qualsiasi altra lingua eccetto il cinese. È davvero utile preparare in anticipo una foto o un foglio con la scritta in cinese della destinazione (fatevi aiutare dal vostro hotel) anche se molti tassisti non sanno leggere. 

Una torre della sezione est di Juyongguan

In Bus: Ovviamente si puo’ utilizzare anche il bus locale per raggiungere la Grande Muraglia ma ricordatevi che perderete veramente molto tempo e non ne vale la pena. Prendete la linea della metropolitana n. 8 e scendete a Zhuxinzhuang (capolinea), da qui  prendete la sempre la metro  – linea ChangPing –  e scendete dopo 2 fermate alla stazione Shahe (uscita A2). Camminate lungo Baisha Road per 15 minuti, e dopo aver attraversato un piccolo ponte, girare a destra per raggiungere il capolinea del bus nr. 68. È anche possibile prendere un taxi dalla stazione Shahe per raggiungere la fermata dell’autobus. Scendete poi alla stazione Juyongguan (39 fermate – circa 2 ore).  Altra opzione senza l’uso della metro è salire sul bus n. 345 (Express) da Deshengmen a Shahe, e da qui prendere il bus 68 (Changping).

Un’altra opzione molto piu’ comoda è prendere i bus della ‘Beijing Hub of Tour Dispatch‘ (BHTD), una compagnia gestita dal governo che offre speciali pacchetti turistici di un giorno per la visita delle attrazioni di Pechino. I bus partono dall’angolo sud-ovest di Piazza Tian’anmen (stazione della metropolitana Qianmen, uscita C). I tour si acquistano direttamente sul posto. Andate la mattina presto o ancora meglio il giorno prima in modo da controllare con calma itinerario ed orari. La Grande Muraglia di Juyongguan dovrebbe essere inclusa nel percorso A, lo stesso di Badaling.

La ripida muraglia della sezione ovest di Juyongguan

In Treno: Anche l’utilizzo del treno non è dei piu’ agevoli poichè non c’è stazione ferroviaria a Juyongguan ma dovrete utilizzare un bus o taxi per coprire gli ultimi 9 km che vi separano dalla muraglia. Ad ogni modo, prendete la linea 8 della metropolitana o la linea 13 per arrivare alla stazione  metro di Huoying. Dirigetevi poi verso l’uscita G4 per raggiungere la  stazione ferroviaria di Huangtudian. Qui salite sul treno S2 fino alla stazione ferroviaria di Badaling da dove prenderete un bus navetta gratuito per l’ingresso della grande muraglia di Badaling. Una volta qui, chiedete per la fermata del bus 879 (o meglio un taxi) per arrivare a Juyongguan (solo 9 km). Un’altra opzione è prendere il treno S2 e scendere alla stazione di Nankou, quindi salire sul bus nr. 68 (ChangPing) fino a Juyongguan (la fermata dovrebbe essere alla fine di Jiatong street, lungo la Wennan road).

Il biglietto costa 45 RMB a persona in alta stagione e 40 RMB in bassa stagione. L’orario di apertura è dalle 08:00 alle 17:00 in alta stagione mentre dalle 08:30 alle 16:00 in bassa stagione. La primavera e l’autunno con temperature miti sono le stagioni migliori per visitare la Grande Muraglia.

La sezione est di Juyongguan 
Le torri lungo la sezione est Juyongguan 

Write A Comment